Fresella Gourmet

Intervista a Salvatore Argenio – Stilista Identitario

Salvatore Argenio

La sua linea diabbigliamento si ispira a valori come tradizione, eleganza, classe; quanto pensa siano ancora presenti nell’attuale società?

A Napoli questi valori non sono venuti mai meno. Perchè per l’uomo elegante la sartoria napoletana, era, ed è ancora un punto di riferimento nel mondo.

Ci tiene a sottolineare che è uno stilista identitario , nell’epoca della globalizzazione, quanto è difficile seguire un percorso originale , anche nel campo della moda, che nonostante le apparenze – a parere di chi scrive – sembra avviarsi su una progressiva omologazione di stile?

Per il progetto identitario non c’è omologazione di stile, perchè esso rappresenta una idea che diventa stile. Ci tengo a sottolineare di essere stilista identitario, in quanto porto avanti la mia battaglia, di riscatto del Sud, attraverso i miei prodotti.

Ed ognuno divulga nella maniera a lui più congeniale.

Ci racconti un paio di aneddoti sul su o lavoro per aiutarci a conoscerLa meglio

Aneddoti ce ne sono tanti. Ne voglio citare due, che danno l’esatta immagine di come negli anni sia aumentata la presa di coscienza del popolo del Sud e di come si stia rafforzando sempre più la voglia e la conoscenza delle proprie radici. Il primo episodio risale all’inizio di questa avventura e anche se fa parte dei tanti che si susseguivano quasi tutti i giorni, è piuttosto divertente. Due giovanotti guardavano le vetrine con i prodotti borbonici, quando uno dei due dice all’altro, credendo che dall’interno io non potessi ascoltarlo, adesso ci facciamo due risate. Entrarono con aria sprezzante e con un risolino si guardarono intorno e poi mi chiesero: e dei savoia che ne facciamo? la mia risposta fu: Ah, io non ne faccio niente, ma mia moglie per carnevale fai i savoiardi e noi li mettiamo nel sanguinaccio. La mia risposta dovette essere inaspettata, perchè andarono via senza fiatare. L’altro episodio è di pochi mesi orsono, ed un cliente venne a comprare una cravatta, con lo stemma del Regno delle Due Sicilie, dicendo che doveva indossarla per il diciottesimo compleanno del figlio. Pochi giorni dopo ritornò da me, dicendomi che era dispiaciuto, anche se contento al tempo stesso, che alla festa del figliolo la mia cravatta aveva rubato la scena al festeggiato. Perchè anzichè parlare lui non si era fatto altro che parlare della cravatta e di quel che rappresentava.

Abbiamo visto che tra i suoi clienti annovera personaggi molto importanti, qual è il riconoscimento che le ha fatto più piacere ricevere nella sua carriera?

 Ce ne sono tantissimi, dirò l’ultimo che è proprio della settimana scorsa. Mi telefona un cantante, italoaustriaco, anzi napoletanaustriaco molto famoso in USA Patrizio Buanne, che io conoscevo solo di fama. Il quale mi dice che voleva fare qualcosa per la nostra causa e voleva indossare i prodotti Argenio per divulgare durante i suoi concerti, che richiamano migliaia di spettatori, la nostra storia. Devo confessare che è stata una gioia immensa sapere che anche attraverso Patrizio Buanne la nostra storia sarà divulgata oltreoceano.

Perchè il Sud stenta a riconoscere la propria identità e sopratutto non riesce ad organizzarsi per contare di più nelle istituzioni (al contrario di cosa è successo al Nord con la Lega)?

Il Sud stenta a ritrovare una sua identità perchè è stato molto profondo il lavaggio di cervello al quale è stato sottoposto e che continua ancora. ll nord da questo punto era più alleggerita. Un altro motivo è la voglia di protagonismo che frammenta tutte le forze che ci sono al Sud e che potrebbero diventare una forza notevole che incuterebbe timore al nord, ma non so chi sarebbe in grado di fare un passo indietro.

Cosa è per Lei essere un artista?Lo è anche tra i fornelli?

Un artista è quello che riesce attraverso il proprio lavoro ad arrivare al cuore della gente e a trasmettergli la propria emozione. Tra i fornelli al di là di poche cose per la sopravvivenza non vado.

La tradizione in cucina, con tutti i cd. Piatti poveri, può coniugarsi con la classe e l’eleganza; in altre parole il suo cliente tipo è raffinato anche nel mangiare?

Senza dubbio l’uomo raffinato lo è anche in cucina e non necessariamente con piatti estremamente elaborati. I piatti della nostra cucina cosiddetti povera, fanno invidia, per non dire che suclassano, i piatti della cucina elaborata fatta di salsine e salsette.

Annamaria Pisapia e Salvatore Argenio

Quali sono i suoi piatti preferiti?

 Non ce n’è qualcuno in particolare, sono un buongustaio e comunque mi piacciono i nostri buoni primi piatti che mia moglie fa in maniera sublime, essendo un ottima cuoca e superlativa pasticciera.

Qual è il suo punto di vista sugli ultimi mesi vissuti dalla nostra splendida città?Ci stiamo riprendendo spazi di vivibilità o è solo fumo negli occhi?

Su ll riprenderci i nostri spazi avrei qualche riserva. E’ vero che alcune aree come il lungomare ne hanno tratto un giovamento , ma per altre le ha rese invivibili. Sia da un punto di vista economico, che in tempo di crisi ha decretato l’arresto finale, sia da un punto di vista dell’inquinamento che andando ad eliminare traffico in alcune zone ha congestionato altre.

Quale personaggio del passato avrebbe voluto vestire e perchè

Il nostro Re Francesco II . Perchè egli rappresenta il nostro popolo e la sua bontà, abnegazione, onestà, umiltà, che è la virtù dei grandi, ne fanno uno dei Re da cui tutti i monarchi dovrebbero prendere esempio, se pensiamo a vittorio emanuele , emanuele filiberto etc. mi vengono i brividi.

Preferisce un buon libro o una festa mondana?

Sicuramente un buon libro.

Cosa vuol dire oggi essere aristocratico?Ha ancora senso questo concetto?

Essere aristocratico oggi non ha lo stesso significato che aveva un tempo. E comunque per me essere aristocratici è più sinonimo di buona educazione, rispetto delle regole, rispetto degli altri . Tutte cose che non sono necessariamente prerogativa di un vero aristocratico.

Cosa sogna per Napoli e per il Sud in generale

Per Napoli sogno che possa ritornare ad essere la grande capitale di un tempo e io non dispero. Perchè essa è solo ferita, ma non è morta. La sua ripresa trascinerà inevitabilmente tutto il Sud, perchè il riscatto partirà da Napoli.

Cosa consiglierebbe a un giovane di oggi che voglia fare lo stilista, quali sono le professionalità che dovrebbe senz altro avere per intraprendere questa arte?

Chi volesse intraprendere questa attività consiglio di farlo avvicinandosi con umiltà a questo lavoro, con una grande voglia di imparare e grande rispetto. Se invece pensa di farlo credendo da subito di essere Valentino, parte con il piede sbagliato e si brucerebbe subito.

per info

Argenio – via G.Filangieri 15/e 80121 Napoli

Telfax: 081418035 – email: info@salvatoreargenio.com

aperti dal lunedi al sabato – dalle 9.30 alle 13.30 – dalle 16.30 alle 20.00

Intervista Sergio Pirozzi , fotografie Bartolomeo La Ferola.

Amarone Giovanni

Annunci
Questa voce è stata pubblicata il luglio 10, 2012 alle 4:16 am ed è archiviata in Uncategorized. Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

3 pensieri su “Intervista a Salvatore Argenio – Stilista Identitario

  1. Gennaro in ha detto:

    la tradizione dei sarti napoletani,
    adesso con la decadenza della nostra cultura si entra in negozi dove trovi delle faccie da criminali.
    Argenio rappresenta una Napoli perbene e raffinata in cui mi piace ricordarmi.
    Perdonate errori ma sono in Usa da qualche anno
    Genny

  2. kidney disease symptoms in ha detto:

    Its appropriate time to make some plans for the future and its time to be happy. I have read this post and if I could I want to suggest you few interesting things or tips. Maybe you can write next articles referring to this article. I want to read more things about it!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: